Collezione Dior “Cruise” 2020

La sfilata Dior Cruise 2020, Marrakesh, Marocco, 29 aprile 2019
(Pascal Le Segretain/Getty Images for Dior)

La direttrice creativa di Dior Maria Grazia Chiuri ha scelto in questo caso palazzo El Badi, fatto costruire da un sultano nel 1578: ha più di 350 stanze e una piscina lunga 90 metri e larga 20; le modelle hanno sfilato seguendone il bordo, alla luce di torce e falò.

Chiuri non si è soltanto ispirata allo stile locale, ma ha collaborato con molti artisti e artigiani per reinventare lo stile tipico di Dior: dall’artista afroamericana Mickalene Thomas, alla marca sudafricana Pathé’O, che ha realizzato una camicia ispirata a Nelson Mandela, ai motivi tradizionali delle stampe wax, nate in Europa su ispirazione dei tessuti indonesiani e poi commercializzate in Africa occidentale. Chiuri si è servita della consulenza dell’antropologa Anne Grosfilley, una delle maggiori esperte di questo tipo di tessuti al mondo e autrice di un libro a tema recentemente pubblicato dall’Ippocampo, che ha definito la collezione «Una celebrazione della diversità delle culture africane, ma non una collezione africana: piuttosto una collezione sulla connessione di culture diverse che valorizza l’artigianato africano». La sfilata è stata aperta da una citazione dello scrittore marocchino Tahar Ben Jelloun che propone lo stesso spirito: «la cultura ci insegna a vivere insieme, ci insegna che non siamo soli al mondo, che gli altri hanno tradizioni diverse e diversi modi di vivere che sono validi quanto i nostri».

Fonte:https://www.ilpost.it/2019/04/30/dior-cruise-2020-marrakesh/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la vostra navigazione. Se questo vi crea problemi, potete scegliere di non accettare. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi